Percorsi di supporto alla genitorialità

Percorsi rivolti a supportare i genitori nell’elaborazione e gestione di situazioni complesse legate a diagnosi di disabilità e disturbi dell’apprendimento, comportamenti problematici dei figli, momenti di difficoltà nella crescita, difficoltà familiari, passaggi evolutivi come ad esempio l’età adolescenziale. Le famiglie e i bambini saranno seguiti da psicologi e psicoterapeuti che offriranno uno spazio di ascolto competente facilitando processi di consapevolezza, cambiamento e valorizzazione delle risorse proprie e del figlio. Il percorso prevede una costante attenzione alla sfera emotiva-relazionale e al contatto con le proprie emozioni in relazione alle difficoltà affrontate.

Il percorso prevede:

– un primo colloquio conoscitivo dedicato alla famiglia per comprendere bisogni, difficoltà, valori e determinare gli obiettivi e modalità di svolgimento del percorso;

– cicli successivi di 8 incontri dedicati ai genitori e/o al bambino

– un monitoraggio costante dell’andamento del percorso

Percorsi di psicoterapia

Percorsi di supporto psicologico rivolti ad adolescenti e giovani adulti di età compresa tra 15 e 35 anni, che stanno attraversando momenti di difficoltà e necessitano di strumenti per conoscersi, accettarsi, promuovere processi di consapevolezza e cambiamento. I percorsi si rivolgono a adolescenti e giovani adulti con disturbi nella sfera dell’umore, dell’ansia (fobie, preoccupazioni, generalizzate, ossessioni e compulsioni, stress, disturbi psicosomatici e cefalee, disfunzioni sessuali, difficoltà legate alla sfera emotiva e socio-relazionale, difficoltà legate all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

Il percorso prevede:

– un primo colloquio conoscitivo dedicato al ragazzo/a per comprendere bisogni, difficoltà, valori e determinare gli obiettivi e modalità di svolgimento del percorso;

– cicli successivi di 8 incontri

– un monitoraggio costante dell’andamento del percorso

Percorsi di mindfulness in età evolutiva

Percorsi rivolti a bambini, adolescenti e giovani adulti con difficoltà attentive, stati d’ansia generalizzata e anticipatoria, finalizzati all’insegnamento di pratiche meditative  orientate a creare un’attitudine alla consapevolezza e al contatto con i propri stati corporei ed emotivi. I bambini saranno seguiti da uno psicologo, specializzato in mindfulness per l’età evolutiva, che li introdurrà alle pratiche mindfulness attraverso semplici esercizi di breve durata, proposti in modo giocoso al fine di coltivare la  presenza mentale, fisica ed emotiva e la connessione con se stessi, gli altri e il mondo. Si riscontrano benefici di tali pratiche sui processi di attenzione e sulle funzioni esecutive, nonché su stati d’ansia e difficoltà di autoregolazione delle emozioni e del tono dell’umore. Il percorso è inserito all’interno degli interventi psicoeducativi individualizzati rivolti a bambini con ADHD e difficoltà emotivo-relazionali e ai percorsi di supporto compiti specialistico e benessere scolastico.

Il percorso prevede una valutazione clinica delle difficoltà del bambino/ragazzo svolta attraverso osservazioni e strumenti diagnostici e un colloquio con la famiglia al fine di presentare l’intervento e valutare gli obiettivi del percorso.